Crea sito
logo
logo

Team quasi al completo

Gare.pngDal nostro reportmen. Diamo ufficialmente inizio.......

alla stagione minimoto del VPCHP con oltre 100 piloti schierati in griglia in questa domenica di sole. Primo evento stagionale, il MINIMOTODAY... giornata attesa da tutti che, come ormai da tradizione, si svolge in memoria di David Benedetti, un caro amico prematuramente scomparso.
Gran parte del team presente per questa prima uscita, chi in veste di pilota, e chi di meccanico/motivatore/rompi palle... molti di noi si domandano come mai alla sua etÓ non abbia ancora preso in mano le canne da pesca, fatto sta che per tutta la giornata Lo Zio Roby ci ha tenuto compagnia distribuendo anche molti utili consigli (troppo utili...)!
Passiamo alle gare, se cosý possiamo chiamarle.
Lucio: con la sua nuova GRC rrz3 giÓ dal mattino dimostra di avere il giusto ritmo x stare con quelli forti... si qualifica con un ottimo tempo e in entrambe le gare conclude in quarta e quinta posizione. Portando a termine diversi sorpassi, stampa un onorevolissimo 41,000 e ci dimostra che la classe non Ŕ acqua.
Gran parte dei meriti per˛, bisogna proprio dirlo, vanno al suo meccanico, nonchÚ fratello Roby, che ha saputo settargli un moto degna di far parte del team Ducati... della stagione 2012 per˛!
Grande prestazione della squadra VALDONIO... Voto 8.
Lele: per essere la prima volta dell'anno su questa pista direi che non c'Ŕ male... nelle qualifiche si attacca al trenino giusto e faticando un po' riesce a ritagliarsi un posticino poco dietro Lucio. Nell'arco di tutta la giornata il suo super motore lo mette in difficoltÓ sgommando ad ogni riapertura, troppa potenza per essere gestita da una sola persona... chi di dovere sta giÓ correndo ai ripari progettando una carena con posto per un secondo pilota. Conclude entrambe le gare a metÓ schieramento dimostrando di avere ancora qualche carta da giocare, specialmente i jolly, e l'esperienza necessaria a chiudere le porte a tutti gli inseguitori. Voto 7.
Davidino: ahiahiahi.... che male le bastonate alla schiena. Nulla da fare, quando a una persona una pista non Ŕ congeniale Ú meglio lasciare perdere. Come se non bastasse la sua nuova moto, quella in cui riponeva un sacco di speranze, l'ha tradito tutto d'un tratto... voci dal paddock parlano di un cambio a breve, staremo a vedere.
Parte non convinto giÓ alla mattina e si accorge di non riuscire a tenere testa, ma neanche coda, ai suoi compagni. Arranca a fatica tra una curva e l'altra e prova tutte le regolazioni possibili ed immaginabili della sua moto, alza, abbassa, infila, sfila allunga e accorcia.... risultato pessimo. Si arrende immerso in un mare di bestemmie... Conclude le 2 gare a metÓ gruppo senza neanche lottare. Voto 5.
Come potevano non mancare tutti gli accompagnatori del team?
SasÓ: giÓ sui suoi tempi soliti con costanza, non guadagna posizioni ma neanche ne perde... Una tecnica al contenimento chiamiamola.
Fabry: galvanizzato dal suo nuovo Iame gira su buoni tempi ma la poca esperienza sul campo di gara lo penalizza con degli errori da vero principiante...
Dixi: ottimo motore... ottima ciclistica... ma il pilota? Anche per lui pista ostile. Si difende in gara in attesa di piste pi¨ favorevoli per.... prendere altre bastonate.
Nella Gallery alcune foto dell'evento. Alla Prossima.


Postato Martedi 25 Marzo 2014 - 21:38 (letto 466 volte)




Le ultime notizie relative a questo argomento

Read Nuove date UISP TOSCANA Minimoto (01/07/2020 - 10:52) letto 18 volte
Read CALENDARIO STAGIONE 2020 (12/01/2020 - 21:51) letto 59 volte
Read CIV ultima gara 2019 (01/10/2019 - 18:52) letto 69 volte
Read Seconda Gara CIV 2019 (31/05/2019 - 19:26) letto 107 volte
Read Prima Gara CIV 2019 (23/04/2019 - 11:03) letto 102 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
Gare.png
 
I Nostri Colori

 
Cerca
Ricerca parole o frasi all'interno del sito.

 
ShinyStat

 
Paesi
Flag Counter

 
Login


:


Choose your language:
deutsch english espa˝ol franšais italiano portuguŕs