Crea sito
logo
logo

6░ Salamella SBK 2013

Gare.pngDal nostro reporterman ormai "Ufficiale".....................


Foto nella gallery

gli Ŕ rimasto solo quello da fare.
Disputata anche la 6░ Gara del Trofeo della Salamella, scenario dell'evento la pista delle Alpi di Torino con molta partecipazione, nuovissimo impianto aperto da qualche mese gestito dalla famiglia Miletto, che ha fatto la storia delle minimoto nel torinese grazie all'impianto di Volpiano, ora in disuso. Il team anche per questa gara schiera il quartetto Lucio-Idrolele-Davidino-Michele, reduce da una stangata da parte di Lucio nella gara precedente, Davidino, promette vendetta!!!!!!
La giornata, come al solito, parte alla ricerca del rapporto ottimale che si stabilizza sul 6-57 per gli Iame e 6-56 per i Bzm, solo Lucio opta per il pignone del 7 e la corona del 66, perchÚ, come al suo solito, per risparmiare qualche euro ha deciso di comprare una corona da 56 senza i denti (ahahah..... cambia spacciatore). Nelle prove libere Ŕ Davidino a guidare il trenino, ma gira cauto visto la leggera umiditÓ dell'asfalto dovuta alla pioggia della notte trascorsa. Per le qualifiche la pista si asciuga completamente e si inizia a girare con dei tempi sufficientemente buoni, alla partenza vedremo Davidino in 5░ posizione e in 7░ Idrolele , purtroppo invece Lucio per delle noie meccaniche si vede costretto a partire ultimo.
Veniamo alle gare...
Lucio: giornata da dimenticare...i problemi continui alla moto si trasformano in 2 gare buttate. In gara 1 parte e arriva ultimo, in gara 2 scatta bene e guadagna 3 posizioni, ma la sfortuna non lo abbandona e disfa un'alta catena, si vede cosý costretto al ritiro.
Idrolele: come al solito alla partenza scatta come una molla, ma questa volta chi si ritrova davanti quando Ŕ in quarta posizione, Davidino che per 3/4 della gara lo tiene dietro...solo verso il 10░ giro riesce a passarlo, Idrolele dice per merito e perchÚ ne aveva di pi¨, mentre Davidino rassicura il suo pubblico dicendo di aver lasciato sfilare il compagno di team in corsa per un posto sul podio (ovviamente il pi¨ basso) a fine stagione. La veritÓ, comunque, non la sapremo mai!!!! Gara 2 scatta ancora bene, dopo un breve inseguimento al gruppetto di testa si ritrova 4░, riesce ad infilare bene i 2 che lo precedono portandosi in 2░ posizione che mantiene per una manciata di minuti, lo vedremo ritirarsi a causa della rottura della catena.
Davidino: in gara 1, stranamente, fa una partenza accettabile...guadagna 2 posizioni e si presenta 3░ alla prima curva. Rimane tappato dietro al secondo che aveva un ritmo leggermente inferiore al suo, ma soprattutto un peso nettamente inferiore. Dopo qualche giro arriva anche Idrolele che gli si piazza in scia fino a quando non gli viene "offerta" la possibilitÓ di sorpasso. Conclude quindi la gara in 4░ posizione, a suo dire anche in scioltezza, attaccato alla ruota di Idrolele. Solita storia "non sapremo mai se quel sorpasso Ŕ stato offerto o subito" Gara 2 invece parte leggermente in ritardo (leggasi addormentato), alla prima curva cerca di stare interno e guadagnare qualche posizione, ma viene quasi completamente fermato dal gruppo che lo precede, nella ripartenza da bassissima velocitÓ impazzisce la frizione e gli servirÓ quasi un giro per recuperare il danno e non buttare la gara. Conclude in 8░ posizione contenendo i danni.
Veniamo al dunque, Davidino si sarÓ vendicato????? Si corre al cartellone dei tempi e ha preso un'altra volta le bastonate. Pur con tutte le sue disavventure Lucio gli ha mollato 1,5 decimi, non sono tanti, ma sono abbastanza, meditate... meditate....
Michele: giornata molto soddisfacente, tranquillo e rilassato divertito ed impeccabile partiva in decima posizione, in gara 1 dopo una buona partenza recupera parecchie posizioni concludendo sesto, in gara 2 rimane imbottigliato in un gruppetto ma alla fine lottando sorpassando recupera posizioni concludendo ottavo, complimenti si vede che l'aria respirate sotto il gazebo fa bene.
A farci compagnia questa volta c'era solo Fabry, Dixi ha deciso di darsi alla briscola, almeno riesce a stare lontano dall'asfalto per un po', soprattutto col fondo schiena, SasÓ invece quando ha avvertito il rischio pioggia ha deciso di starsene a casa per ritirare i gerani dal balcone e fare le pulizie, Ŕ stato visto aggirarsi per Rozzangeles col grembiulino e il mocio.
Fabry: inizia a capire come si guida, oppure sono gli altri che peggiorano?????. Tutto il team, Davidino in primis, opta per la seconda possibilitÓ. Fatto sta che stampa un buon tempo nelle cronometrate, in griglia parte al fianco di Davidino e PRIMA di Idrolele (ahahahahahaah), ma la gara 1 termina dopo qualche giro a causa di un contatto col cordolo. Gara 2 invece conclude a metÓ schieramento.
Alla prossima, la storia continua, ci si vede alla finale del Trofeo Salamella che si disputerÓ sul circuito di Codogno, pista di casa per noi tutti, ma anche la pi˙ odiata (per chi non sa guidare), soprattutto da Idrolele e Davidino che neanche questa volta riuscirÓ a dare il ben servito al compagno di team Lucio.

Si ringrazia Simona Simonetta per le foto dell'evento.
Alla prossima.

Postato Mercoledi 11 Settembre 2013 - 16:33 (letto 559 volte)




Le ultime notizie relative a questo argomento

Read Nuove date UISP TOSCANA Minimoto (01/07/2020 - 10:52) letto 18 volte
Read CALENDARIO STAGIONE 2020 (12/01/2020 - 21:51) letto 59 volte
Read CIV ultima gara 2019 (01/10/2019 - 18:52) letto 69 volte
Read Seconda Gara CIV 2019 (31/05/2019 - 19:26) letto 107 volte
Read Prima Gara CIV 2019 (23/04/2019 - 11:03) letto 102 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
Gare.png
 
I Nostri Colori

 
Cerca
Ricerca parole o frasi all'interno del sito.

 
ShinyStat

 
Paesi
Flag Counter

 
Login


:


Choose your language:
deutsch english espa˝ol franšais italiano portuguŕs